Dr. Raniero Di Giovambattista

Dr. Raniero Di Giovambattista

Specialista in Cardiologia

Medico Specialista Privato
Avezzano (AQ) | Vedi mappa
1 Risposte |
follower
Cardiologo ospedaliero dal 1979. Primario - Direttore di struttura complessa dal 1999.
Leggi il curriculum
Specialista in
Cardiologia
Dove ricevo
Studio medico privato
Studio Cardiologico
via Oslavia, 5
67051 - Avezzano (AQ)
Curriculum
Curriculum Vitae Europass       Informazioni personali   Cognome(i/)/Nome(i) Di Giovambattista  Raniero       C.F.    DGVRNR53M25A515X Indirizzo(i) 161,via Mazzini, 67051, Avezzano, Italy Telefono(i)    0863410419 Mobile: 347-3634054 Fax 0863-472522 E-mail r.digiovambattista@libero.it     Cittadinanza    Italiana     Data di nascita 25/08/1953     Sesso    M     Esperienza professionale Cardiologo ospedaliero dall’ottobre 1979  al  31 maggio 2018.  Campi di interesse: Terapia Intensiva Cardiologia, Aritmologia ed  Elettrostimolazione, Ecocardiografia, Cardiologia clinica.     Lavoro o posizione ricoperti Direttore U.O. di Cardiologia del P.O. di Avezzano (ASL 1 Abruzzo) dal 1/6/2002 al 31/5/2018.  Per l’anno 2017 ha gestito un budget di 5 milioni di euro.  Direttore U.O. Cardiologia P.O. di Castel di Sangro dal 15/12/1999.   Dirigente Medico Cardiologo dal 29/11/1979         Nome e indirizzo del datore di lavoro ASL Avezzano-Sulmona-L’Aquila (ASL1 Abruzzo) fino al 31/5/2018.  Dal 1/6/2018 collocato in pensione di anzianità Istruzione e formazione Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università la Sapienza di Roma con 110 e lode in data 19/10/1977    Specializzato in Cardiologia (1982) con 70/70 e lode, Malattie dell’Apparato Respiratorio 70/70 e lode (1993) e Medicina dello sport (1985) 68/70.   Idoneità nazionale a Primario di Cardiologia con votazione 97/100 (1989).   Ulteriori informazioni   Attivazione del Laboratorio di Emodinamica presso il P.O. di Avezzano (2012) Membro della commissione istituita dalla ASL 1 Abruzzo per l’aggiudicazione, con gara europea,  della fornitura di pacemaker, defibrillatori cardiaci, cateteri con relativi accessori (2013)               Ha collaborato con l’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa (Dr. E. Picano) in ricerche sullo stress eco farmacologico.     Membro della Società Europea di Cardiologia (ESC)          Professional Member dell’American Heart Association (AHA)               Capacità e competenze personali   Ha eseguito come 1° operatore oltre 2.000 impianti di Pacemaker, ICD, CRT  ed  oltre 2.000 ecostress farmacologici Attività Scientifica Autore e coautore di 35 pubblicazioni di cui 10 recensite su PubMed.  Ha partecipato a trials multicentrici internazionali su 1) Infarto acuto giovanile (No Evidence  of Association between Prothrombotic Gene Polimorphism and the development of Acute M.I. at a Young Age - Circulation 2003;107:1117-1122) 2) Terapia antitrombotica dell’IMA:  Contemporary antithrombotic strategies in patients with acute coronary syndrome admitted to cardiac care units in Italy: The EYESHOT Study. Eur Heart J Acute Cardiovasc Care. 2015 Oct;4(5):441-52.    3) valutazione del rischio cardiovascolare in pazienti da sottoporre a chirurgia non cardiaca (Perioperative Prognostic Value of Dipyridamole Echocardiography in Vascular Surgery - Circulation 1999; supll II - 269)  4) scompenso cardiaco:  Effect of rosuvastatin in patients with chronic heart failure (the GISSI-HF trial): a randomised, double-blind, placebo-controlled trial. Lancet 2008 Oct 4;372(9645):1231-9. Coautore del documento regionale: “La gestione delle sindromi coronariche acute in Abruzzo 2016. Documento di Consenso Intersocietario Regione Abruzzo”  Recenti Prog Med 2017; 108: 52   Autore di una lettera di commento pubblicata su Circulation (1997 Aug 5;96(3):1161-2 dal titolo: Angiographic severity of coronary artery disease in patients undergoing vascular surgery.        Autore di n° 3 lettere di commento pubblicate sul N Engl J Med: 1) Unknowun Malignancies as a Direct Cause of Subacute Cor Pulmonale. (January 5, 2012 ) 2) Another evidence that time is muscle and fibrinolysis save muscle. (april 10, 2013).  3) Toward a more personalized and safe approach to AF patients undergoing PCI (NEJM 22 Dec. 2016;375:2423). Moderatore a convegno nazionale AIAC 2010  e ANMCO 2013 e 2014                                                                    .           Madrelingua(e)  Italiano     Altra(e) lingua(e) Inglese Autovalutazione   Comprensione: Parlato: Scritto: Livello europeo (*)             Lingua   I B1       B1       B1 Lingua                                       Capacità e competenze organizzative Direttore Dipartimento Medico  Sulmona Castel di Sangro anni 2001-2002.    Direttore di struttura complessa cardiologica ininterrottamente dal 1999 al 31/5/2018.    Presidente regionale AIAC (Associazione Italiana Aritmologia e Cardiostimolazione) da marzo 2008 a  marzo 2012.     Altre capacità e competenze   Discreta conoscenza del pacchetto office   Discreta conoscenza dei principi di statistica medica parametrica e non parametrica       Patente di guida B.