Dr. Roberta  Sarcinella

Dr. Roberta Sarcinella

Specialista in Angiologia medica
Medico di Medicina Generale
Specialista in
Angiologia medica
Dove ricevo
Studio Medico
via Morosini 30
06/ 5844 6656
Curriculum
Dott.ssa Roberta Sarcinella, nata a Casarano ( LE) il 19/11/1963, laureata in Medicina e Chirurgia dell'Universit� di Roma la Sapienza il 3/11/1988 con voto 110/110 e lode, specializzata in Angiologia Medica il 26/11/1992 presso l'Universit� di Cagliari con voto 70/70 e lode. Dal 1986 al 1991, ha svolto la sua attivit� come medico frequentatore negli Istituto di III Clinica Chirurgica ( dir Pro. G. Di Matteo) e I clinica Medica del Policlinico Umberto I di Roma ( dir. Prof. F. Balsano), dal 1992 al 1998 nell'ospedale ad alta specializzazione, S.Giovanni Addolorata, UOC Angiologia ( Dir. Prof. C. Allegra), dal 1987 al 1998, a ricoperto l'incarico di medico specialista ambulatoriale nella ASL 1 di Frosinone e provincia , dal 1999 al 2000, ha ricoperto il ruolo di Responsabile del servizio di Linfologia presso il Policlinico Militare di Roma, dal 2000 ad oggi ricopre il ruolo di Dirigente Medico presso la UOC Angiologi adella ASL RMA attualmente con incarico di Responsabile del Servizio di Riabilitazione Vascolare. Si occupa da prima della sua laurea, di edemi linfatici per il trattamento dei quali ha effettuato per 3 anni ( 1990-1992) stages di formazione nel trattamento fisico complesso, nella scuola del prof. R. Cluzan, presso l'ospedale Cognacq Jay di Parigi. Ha ricoperto diverse volte il ruolo di Docente di Angiologia nei corsi di Flebologia e di Medicina estetica dell'Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria e dell'Istituto di Alta Formazione di Roma. Impegnata nell'attribuzione da parte degli uffici regionali della assistenza e terapia alle pazienti con linfedemi post-mastectomia, dirige dal 2007 la Sezione di Riabilitazione Vascolare della ASL RMA presso il Centro Salute della donna ( ex ospedale S.Anna) e il presidio Nuovo Regina Margherita, avendo inoltre messo a punto i protocolli fisico-riabilitativi per arteriopatici e flebopatici.Ha al suo attivo numerose partecipazioni a congressi nazionali ed internazionali e pi� di 50 pubblicazioni in merito alla disciplina angiologica. Ha partecipato alla stesura delle Linee Guida del Collegio Italiano di Flebologia, del trattato di Flebologia ( ed. UTET) e di altri importanti volumi di testo sulla patologia angiologica.