Washington, 9 ago.(AdnKronos Salute) - Una compagnia farmaceutica tedesca ha presentato ricorso in tribunale in Nebraska per evitare che uno dei suoi prodotti sia usato per eseguire le condanne a morte. Il ricorso della compagnia Fresenius Kabi potrebbe bloccare la settimana prossima l'esecuzione di Carey Dean Moore, la prima in questo stato con una iniezione letale. Moore è stato condannato a morte nel 1979 per l'omicidio di due tassisti a Omaha.
Per eseguire la condanna, lo stato del Nebraska intende utilizzare una iniezione letale con un mix di quattro sostanze. Le autorità non hanno reso noto come si siano procurati i farmaci, ma la compagnia tedesca le accusa di voler usare dei suoi prodotti malgrado tutti suoi clienti siano obbligati a firmare un impegno che esclude la vendita per esecuzioni capitali. L'opposizione delle compagnie farmaceutiche sta rendendo sempre più difficile l'esecuzionedi condanne a morte con iniezione letale negli Stati Uniti. Il mese scorso la multinazionale Alvogen, basata in New Jersey, ha presentato un ricorso in Nevada, bloccando l'esecuzione di Raymond Dozier in Nevada.