Roma, 8 nov. (AdnKronos Salute) - I virus influenzali iniziano a mettere a letto gli italiani. Sono già 185 mila in tutto i connazionali che si stima siano stati colpiti dall'inizio della sorveglianza epidemiologica, circa 67 mila nell'ultima settimana osservata, dal 29 ottobre al 4 novembre. Sono i dati che emergono dall'aggiornamento del bollettino pubblicato oggi dalla rete Influnet coordinata dall'Istituto superiore di sanità, con il sostegno del ministero della Salute e il contributo dei camici bianchi 'sentinella', medici di famiglia e pediatri di libera scelta delle varie regioni. Secondo gli esperti "l'attività dei virus influenzali è ai livelli di base".