Roma, 30 mag. (AdnKronos Salute) - "Non appena il Governo darà il via libera, l'Aran potrà rapidamente chiudere la trattativa. Penso che sia davvero apprezzabile lo sforzo fatto dalle Regioni per andare incontro alle esigenze della dirigenza medica e sanitaria il cui lavoro e impegno sono fondamentali per il futuro e lo sviluppo del Servizio sanitario nazionale". A dirlo il presidente del Comitato di settore Regioni-Sanità della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Sergio Venturi.
La Conferenza - riporta una nota - ha ascoltato l’informativa resa da Venturi sul rinnovo del contratto della dirigenza medica e sanitaria del Ssn. Durante la riunione, presieduta da Stefano Bonaccini, la Conferenza delle Regioni ha proposto di contribuire responsabilmente al reperimento delle risorse necessarie per agevolare il più possibile il percorso da compiere.
Ricevuto il mandato dalla Conferenza delle Regioni, Sergio Venturi ha riunito alle 13.00 il Comitato di settore che ha approvato la proposta per integrare l’atto di indirizzo così da parificare i previsti incrementi contrattuali della dirigenza medica a quelli del comparto.