21-06-2006

Salve! ho una domanda forse un po' banale, ma se

Salve! ho una domanda forse un po' banale, ma se vorrete rispondermi, ve ne sarò grata. Da un po' tempo sto pensando, per mia tranquillità, di sottopormi a visita cardiologica. Premetto che non ho nessun disturbo, non fumo e mi muovo molto. Ora, ecco la mia domanda: potrei sapere in cosa consiste una visita cardiologica? E' una domanda dettata unicamente dal desiderio di sapere... Scusate per il disturbo e grazie anticipatamente! Paola.
Redazione Paginemediche
Risposta a cura di:
Redazione Paginemediche

La sua domanda è tutt’altro che banale ed andrebbe discussa anche a livello organizzativo amministrativo, medico e politico. In effetti la visita cardiologica generica consiste nella raccolta di una storia (se il paziente fuma, ha familiarità, che cibi assume, se in famiglia vi sono malati di cuore, etc..), un esame clinico (patrimonio certo e necessario di ciascun Medico) ed un elettrocardiogramma. Infine è prevista una sintesi alla luce di quei (in genere pochi) elementi raccolti. Pertanto la visita può essere evitata se non vi sono disturbi ed il Medico Curante eseguita la sua visita non lo reputi necessario, specie se dispone di un elettrocardiogramma normale.