L’ESPERTO RISPONDE

Asse elettrico deviato e bradicardia sinusale

Gentile Dottore, sono un uomo di 35 anni, peso 82kg e sono alto 182 cm; all'interno di accertamenti per un check up aziendale ho effettuato un ECG di base con i seguenti risultati: Ritmo F.C. 54bpm Asse elettrico deviato a sn Conduzione elettrica av 0'16 ms Ripolarizzazione ventricolare normale aritmie assenti Deduzioni ECG: bradicardia sinusale.Ora mi domando che cosa sia la bradicardia sinusale e che significa Asse elettrico deviato a sn. Un anno fa per delle Extrasistoli che poi sono scomparse da sole ho effettuato ECG da sforzo, Holter ECG e RMN cuore che hanno esculso ogni patologia. Grazie in anticipo

Risposta del medico
Specialista in Cardiologia e Medicina interna

Gentile sig.re, bradicardia sinusale significa che il numero dei suoi battiti, regolarmente emessi, è al di sotto della media generale e potrebbe rappresentare una maggiore possibilità di affrontare sforzi. Infatti i battiti sono anche trasmessi regolarmente. L'asse elettrico rappresenta la somma dei vettori di trasmissione dell'impulso elettrico nei ventricoli e di solito è in rapporto alla conformazione fisica della persona. Saluti prof Luigi Iorio

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Pacemaker al cuore: come funziona?
Pacemaker al cuore: come funziona?
7 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Ascoli Piceno
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiologia
Sanremo (IM)
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Torino (TO)