buongiorno, da mesi soffro di dolore alla spalla/braccio sx, con riduzione nei movimenti . Ho 55 anni. Ho fatto a dicembre radiografia (non calcificazioni periarticolari né focalità osse;ridotto lo spazio subacromiale) a gennaio ecografia (segni di conflitto sotto acromiale con sfumata tendinosi del sovraspinato, in assenza di lesioni a tutto... Leggi di più spessore; continui anche i restanti settori della cufffia. tendine del CLB in sede; minima dispersione liquida della borsa sotto acromiale per fenomeni borsistici). Ho fatto poi a febbraio-marzo su consiglio del fisiatra (che ha diagnosticato spalla congelata) 3 sedute di onde d'urto focalizzate e 15 sedute di manipolazioni/esercizi alla spalla-scapola-braccio, ma senza risultati, anzi. Ho fatto quindi ad aprile RMN ( nei limiti i rapporti acromion-claveari; ridotto lo spazio sottostante del tendine del sovraspinato sottile ma senza lacerazioni e retrazioni complete. sottile il tendine del sottospinato. nei limiti il piccolo rotondo ed il sottoscapolare. Versata la borsa sottoacromiale) Da tutti questi esami mi sembra di capire che ci sono tendini sottili e problemi alla borsa: tuttto questo può spiegare sia i dolori che l'impossibilità di alcuni movimenti ( es. distendere completamente il braccio in verticale in piedi o all'indietro se sdraiato). ma soprattutto quali terapie sarebbero utili ?Grazie