Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-01-2013

Modificazioni postoperatorie.

QUANDO SI FA UNA OPERAZIONE ALLO STOMACO (TUMORE)ED VIENE ASPORTATO LO STOMACO E VERO CHE SI RIFORMALO STOMACO ASPORTATO DA SOLO GRAZIE
Risposta di:
Dr. Piero Gaglia
Specialista in Chirurgia generale e Oncologia
Risposta

Lo stomaco non ha capacita’ rigenerative, nel senso che una sua parte non puo’ riformare l’organo, parzialmente asportato, riportandolo alla condizioni preoperatorie.


In caso di tumore dello stomaco si puo’ essere indicato asportare tutto l’organo (gastrectomia totale) o solo una parte (gastrectomia parziale, detta anche resezione gastrica).


Nel primo caso la continuita’ del transito alimentare viene ottenuta usando (le tecniche chirurgiche sono molteplici) un altro tratto del tubo digerente. Non vi e’, come gia’ detto, alcuna possibilita’ di rigenerazione dello stomaco stesso.


Nel secondo caso, il tratto di stomaco residuo (cosiddetto “moncone gastrico”) di volume generalmente inferiore a un terzo dello stomaco di partenza, nel tempo si puo’ dilatare e aumentare la sua capacita’. Non si tratta comunque di rigenerazione, ma questo aumento di volume del moncone gastrico fa si’ che il paziente, che nei primi tempi dopo l’intervento di gastrectomia parziale deve assumere di solito cinque piccoli pasti, con gli anni possa spesso aumentare la quantita’ di cibo per ogni pasto fino a ritornare ai tre pasti classici.


Cordiali saluti.


Dott. Piero Gaglia
Per eventuali di contatti diretti: e-mail piero.gaglia@libero.it

TAG: Chirurgia generale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!