Nostra madre ha 65 anni e da 2 mesi ha una febbre che è iniziata con 37°, poi progressivamente salita fino a 39° e oltre durante tutta la giornata senza che i medici del mio paese siano riusciti a capire alcunché, dato che dalle analisi delle urine, del sangue, dalla TAC fatta senza contrasto, dai principali test delle malattie infettive, dalla risonanza magnetica all’encefalo, dalla ecografia all’addome, dalla scintigrafia ossea, dalla mammografia risulti niente. E’ sotto cura con il Gabapentin per microischemie al cervello che le procurano da oltre dieci anni l’addormentamento della parte sinistra del corpo con una durata di 15 minuti ogni 3 -4 giorni. Ha subito nel 1989 l’asportazione dell’utero e delle ovaie. Siamo disponibili a qualunque suggerimento ci vogliate proporre.I figli