03-02-2006

Operato di valvuloplastica per mitrale prolassata,

Operato di Valvuloplastica per mitrale prolassata, assumo ascriptin. Per praticare Ecografia prostatica transrettale ed esporazione rettale devo prendere antibiotico prima? Quale? Anche in caso di Sindrome influenzale devo fare sempre antibiotico preventivo? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Gli esiti di valvuloplastica, trascorsi 6 mesi dall’intervento e non caratterizzati da una residuo significativo rigurgito mitralico, rappresentano una patologia a rischio sostanzialmente inesistente di endocardite batterica. In più le manovre a cui deve sottoporsi il paziente (esplorazione rettale ed ecografia prostatica transrettale) non richiedono, anche in patologie considerate ad alto rischio, alcuna profilassi antibiotica in quanto il rischio di batteriemia è inesistente: nel caso di un paziente immunodepresso il rischio è invece presente. Per cui la risposta alla prima domanda è NO anche se è bene eseguire una valutazione medica prima delle procedure. In caso di sindrome influenzale non è assolutamente indicato alcuna terapia antibiotica profilattica.