Buongiorno Dottore. Ho 45 anni, non fumo e non bevo. La mia domanda è questa: io al mattino non ho mai avuto le erezioni che gli uomini in genere hanno normalmente; da qualche tempo invece mi succede spesso di averne. Ho sempre avuto una vita sessuale abbastanza tranquilla, se ci penso ora quasi monotona e le mie erezioni durante i rapporti sessuali non sono mai durate molto, al massimo 15/20 minuti e non erano un granchè. Ora frequento una donna, da circa 6 mesi, e riesco a durare ben più di 1 ora prima di avere l'eiaculazione finale. E il mattino dopo mi sveglio con il pene nuovamente in erezione, e che erezione, mai avute prima!! La mia vita sessuale è cambiata dalla notte al giorno. Nei giorni successivi, noi ci vediamo solo nel fine settimana perchè viviamo distanti, il mio pene è praticamente "morto", solo verso il fine settimana si risveglia. Volevo appunto sapere se è normale che il pene abbia questi momenti di inesistenza che durano giorni; è pericolo che poi nel we si passi dal nulla al "troppo"? Può sembrare una domanda banale ma ora quando ho i rapporti sessuali non sembra più nemmeno quello di prima e non vorrei avere poi dei problemi. Grazie. Cordiali saluti. Luigi