Infezione ostenuta dal parassita protozoario Cryptosporidium che in genere provoca forme di diarrea che tendono a risolversi spontaneamente ma che sostiene infezioni anche molto gravi e intrattabili nei soggetti immunodepressi, come i pazienti con AIDS conclamata.