24-07-2006

Accettazione

mi hanno impiantato da poco un pacemacker, ma io purtroppo n riesco ancora a farci la mano ad avere questa macchina nel corpo.. vorrei sapere quali sono i miei rischi e cosa posso fare. e poi e' posibile che io nn accetti il pacemacker? cordiali saluti prezzemolina78
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Purtroppo la sua domanda è molto incompleta. Mi piacerebbe sapere come mai a 28 anni Le abbiano impiantato un pace maker. Tale apparecchio di per sé non crea alcun problema, i rischi di un suo impianto sono minimi, i vantaggi possono invece essere notevoli (la sua funzione principale è evitare che il cuore rallenti troppo i suoi battiti o che addirittura possa arrestarsi e costituire così un vero “salva vita”). Certamente per poterle meglio rispondere dovrei sapere per quale motivo Le è stato messo. Comunque l’unico consiglio che sui due piedi posso darLe è di cercare di abituarsi all’idea (oggi in genere sono apparecchi molto piccoli, che non danno nemmeno problemi estetici) poiché tale esso può rappresentare una vera indiscutibile protezione per la sua vita e per la sua efficienza.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!