31-03-2008

Buongiorno, sono una donna di 39 anni ,ho un

Buongiorno, sono una donna di 39 anni ,ho un epatite c. Viremia 8 milioni e genotipo 1 b. Le analisi mostrano valori delle transaminasi leggermente mossi (alt 49 ast 44) gamma gt 70 (limite 50) bilirubina ,albumina e fosfatasi alacalina nei limiti , ldh e alfafetoproteine nei limiti. L'ecografia del fegato risulta perfetta, senza fibrosi ne' steatosi. E' possibile con questo quadro attendere o meglio sottoporsi a trattemento con nterferone pur avendo solo il 50% di possibilita' di successo? La mia situazione e' quella di portatrice con probabile decorso benigno dell'epatite? grazie
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non è possibile affermare con sicurezza che la sua situazione sia quella di portatrice con probabile decorso benigno dell'epatite. Pertanto non siamo dell’avviso di attendere e non sottoporsi al più presto ad un trattamento con Interferone pur avendo il 50% di possibilità di guarigione.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna