Con la cardioversione si riesce a fermare la fibrillazione atriale?