Buongiorno, mio padre 70 anni, ha subito nel 1998 una doppia sostituzione valvolare mitro-aortica con valvole meccaniche su cuore con F.A. cronica a seguito di malattia reumatica dell'infanzia.A seguito di endocardite, nel settembre 2011 ha subito lo stesso intervento ma con valvole biologiche. In questi giorni dopo una eco T.E., gli è stato detto che la valvola aortica biologica, non funziona più, ovvero è insufficiente ed è stato indirizzato all'emodinamica o cardiochirurgia per valutare la sostituzione della suddetta valvola con tecnica "TAVI". Chiedo: Qual'è il migliore centro in Italia per casistica e risultato per la TAVI?. Com'è possibile che una valvola biologica porcina dopo 14 mesi non funzioni più?. Sono pensabili altre soluzioni tenendo conto che il soggetto non ha altre patologie e ha un fraz. di eiezione del 50%?.Grazie infinite per la risposta.