01-02-2018

Distacco del trochite omerale

Salve! Sono caduta da una scala, ho eseguito una risonanza magnetica ed è risultato un distacco del trochite omerale. Cito testuali parole: si documenta un area iperiintensa nelle sequente STIR e T2 pesate in corrispondenza della testa e del trochite omerale come per edema intraspongioso di natura post-contusiva. Coesite distacco del trochite omerale. Il tendine del sovraspinoso appare disomigeneo in sede pre inserzionale ed inserzionale anteriore. Vorrei sapere cosa è preferibile fare?! Attendo una risposta Grazie anticipatamente

Risposta di:
Dr. Daniele Prosetti
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
Risposta

In certi casi si interviene, in altri no. Dipende dalle caratteristiche della frattura come si rilevano sulla diagnostica per immagini. Non è possibile risponderle in questa sede. Deve certamente consultare un Ortopedico.

TAG: Esami | Ortopedia e traumatologia | Ossa | Radiodiagnostica