Gentile Dott. Oculista, Ho 42 anni e Le scrivo dalla prov. di Roma. Mi perdonerà se Le sembrero' oltremodo apprensivo, ma ho pensato di scriverLe per ricevere rassicurazioni rispetto ad un anomalo incidente che mi è capitato all'occhio sx, il cui aspetto appare normale come quello dx.. Due giorni fa' mentre a pranzo mangiavo un piatto di pasta mi è andato nell'occhio del peperoncino con cui era condita. Trascorsi un paio di minuti di forte bruciore il problema è passato, e ci vedo bene. Tuttavia ad oggi è rimasta una sensazione di dolore interna all'occhio, sopportabile ma fastidiosa. Mi chiedo se è il caso di indagare meglio la questione o se invece si tratta di attendere che il sintomo scompaia da solo. La ringrazio sentitamente Giuliano Ficorella