Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-06-2013

Gentile dottore mi servirebbe un suo parere a

gentile Dottore mi servirebbe un suo parere a riguardo del calo del desiderio che ho da più di un mese. Attualmente ho 34 anni ma già a partire dall'età di 25 anni avevo notato un calo del desiderio, seppur lieve, ma ora può anche passare una settimana ma mi manca anche lo stimolo alla masturbazione. Sono stato dal mio medico di famiglia e mi ha detto che è tutto normale, che può essere dovuto allo stress e che tutto tornerà come prima, ma non credo sia lo stress visto che sono disoccupato e non essendomi mai trovato in una situazione così sono un pò preoccupato... Il mio dottore mi ha anche sconsigliato di rivolgermi all'andrologo e allo psicologo, perchè secondo lui mentre per il deficit di erezione c'è il Viagra, per il calo del desiderio non si può fare nulla. Cosa mi consiglia di fare? grazie
Risposta

GENTILE SIGNORE,

HO PRESO VISIONE DELLA SUA E-MAIL E COMPRENDO LA SITUAZIONE. UN CALO DEL DESIDERIO SESSUALE SI PUO' IMPUTARE A VARI PROBLEMI E CIRCOSTANZE MA COMUNQUE LE CONSIGLIO DI ESEGUIRE GLI ESAMI QUI DI SEGUITO ELENCATI CHE CI MOSTRERANNO I VALORI DEI RELATIVI ORMONI .

-- PRELIEVO VENOSO PER : TESTOSTERONE TOTALE / LIBERO - FSH - LH- PROLATTINA - DEA - DEA/S.   COMUNQUE UN CALO DEL DESIDERIO SESSUALE POTREBBE ESSERE IMPUTATO ANCHE PER UNA INFIAMMAZIONE DELLA GHIANDOLA PROSTATICA ( PROSTATITE ) PERTANTO LE CONSIGLIO DI PRENDRE VISIONE DEL SITO SU QUESTA PATOLOGIA: >www.prostatite2002.it

Distinti saluti.

Dott.Famiano Meneschincheri

TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!