21-11-2003

Ho 39 anni e devo sottopormi ad una biopsia al

HO 39 ANNI E DEVO SOTTOPORMI AD UNA Biopsia AL FEGATO VORREI SAPERE SE E UN INTERVENTO DOLOROSO, QUAL E' LA PROCEDURA, SE NECESSITA DI Anestesia LOCALE O TOTALE, E QUALI SONO I TEMPI DI POST OPERAZIONE. CORDIALI SALUTI PAOLO
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La biopsia epatica è una metodica invasiva e quindi comporta il fatto che debba sopportare un minimo di dolore che viene limitato dalla anestesia locale effettuata con una iniezione nel sito di introduzione dell’ago per biopsia. Non si effettua anestesia totale ed il tutto dura pochi minuti. Dopo l’intervento è necessario rimanere a letto tenuto sotto controllo per almeno 6 ore dopo la biopsia stessa.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!