L’ESPERTO RISPONDE

Linfonodo ingrossato

Buongiorno. Ho un due linfonodi ingrossati a qualche tempo, uno laterocervicale a cui ho fatto un'ecografia ed è risultato di tipo reattivo e un altro che si è manifestato qualche tempo dopo all'inguine che non ho fatto ancora controllare ma lo farò presto. Quest'ultimo a differenza del primo al tatto mi sembra duro e informandomi a riguardo ho letto che i linfonodi duri possono essere spia di patologie più gravi. La domanda è questa, I linfonodi più duri sono sempre sintomo di una patologia importante? O può trattarsi anche di altro? Farò una visita appena possibile ma volevo avere un parere. Grazie

Risposta del medico
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Medicina interna

I linfonodi ingrossati, soprattutto se indolenti, vanno fatti valutare con una visita specialistica Ematologica. Il suo Medico di medicina generale può richiederle gli esami sistemici più appropriati per valutare questa situazione, poi è l'ematologo che potrà visitarla e valutare se sono espressione di una qualche infezione o meno. Se ci sono dubbi sul linfonodo ingrossato e duro (ma non dice se dolente o meno) le potrà prescrivere unsa biopsia o l'asportazione per pterlo analizzare con un esame istologico. Non trascuei questa situazione.Auguri

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Linfonodi gonfi: cosa fare?
Linfonodi gonfi: cosa fare?
3 minuti
Fragole: falsi frutti e tanti benefici
Fragole: falsi frutti e tanti benefici
4 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Endocrinologia e malattie del ricambio
Roma (RM)
Specialista in Ematologia
Napoli (NA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Endocrinologia e malattie del ricambio
Santa Maria Capua Vetere (CE)
Specialista in Medicina generale e Endocrinologia e malattie del ricambio
Cadorago (CO)
Specialista in Medicina interna e Ematologia
Bologna (BO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ematologia
Palermo (PA)
Specialista in Pediatria e Endocrinologia e malattie del ricambio
Prov. di Milano
Specialista in Ematologia e Igiene e medicina preventiva
Prov. di Varese
Specialista in Endocrinologia e malattie del ricambio e Ginecologia e ostetricia
Bologna (BO)
Specialista in Ematologia e Andrologia
Padova (PD)