Buongiorno, Gentile dottore la mia domanda riguarda la terapia cortisonica con soldesam da 8mg in fiala e soldesam in gocce da 4mg che sta prendendo in giorni alterni mio papà di anni 80 ogni da ottobre il quale gli è stato diagnosticato un k encefalo primitivo in evoluzione. Abbiamo deciso anche ascoltando altri medici e visto l'età di non... Leggi di più sottoporlo a interventi chirurgici e terapie Radio o Chemio, le chiedo la terapia con Soldesam è l'unica terapia disponibile o ci sono altri medicinali visto che quando fa l'iniezione causa parecchi effetti negativi alle attività motorie, tuttora mio papà è attivo sia di mente e abbastanza fisicamente con difficoltà nel camminare, il mio dubbio è che ci sia qualche altra terapia oltre a cortisone o perlomeno all'iniezione che causa a mio papà uno stato d'animo negativo, con ripercussioni nell'affrontare la malattia. Grazie per la vostra cortesia. Cordiali saluti