Gentile Dottore, è da qualche mese che mi sento sempre la testa vuota, mi sento sempre debole e stanca, e ho la pressione bassa (100/60 a volte anche 95/55). Sono molto preoccupata perchè sono mesi che vado avanti a fare esami per questi problemi senza cavarne piede ma io sono convinta che il problema sia il cuore. A dir la verità la prima volta... Leggi di più che sono stata male ho avuto una tachicardia e sentivo il Cuore che batteva prepotentemente però lo sentivo, e diciamo che più che svenire mi sentivo come una fortissima agitazione interna e mi tremavano le gambe e non capivo più dov'ero. Da questo episodio (che mi ha portato ad usufruire del pronto soccorso) ho iniziato tutta una serie di accertamenti tra cui quelli al cuore. Ho fatto un ecocardiografia che non ha rilevato niente (almeno spero che abbiano visto bene!) però non sono riusciti a vedere tutta l'aorta e ciò mi preoccupa molto. POi ho fatto un holter 24 ore a febbraio che ha rilevato minimi (4) battiti ectopici ventricolari e uno sopraventricolare e ritmo sinusale per tutta la durata. Dopo 5 mesi passati fra accertamenti infiniti fra cui TAC, risonanze, angiorisonanze alla testa e al collo ecc....mi sono state prescritte delle benzodiazepine per l'ansia....da quando ho iniziatoa prenderle sono dimagrita (5 chili), ho perso massa muscolare e ho paura che mi abbiano danneggito il cuore! (adesso non le prendo più, ho dovuto smettere di colpo perchè mi abbassvano troppo la pressione). Ultimamente avvertivo sempre dolori al torace e bruciore al torace così ho fatto un test da sforzo e una radigrafia (normale) che non ha rilevato aritmie o alterazioni di tipo ischemico del tratto s-t- il cardiologo però mi ha detto che ho dei difetti della ripolarizzazione a riposo (non ho capito bene se ci sono delle T piatte) e io sono terrorizzata da questa cosa, vuol dire che ho il cuore debole!!! Credo che ci sia una malattia di cuore sottostante! Quel cardiologo mi ha detto "qui non pulsa niente!" e mi ha detto di fare yoga....dunque vuol dire che non posso fare sforzi......Ho rifatto l'holter che ha registrato rarissime extrasistoli ventricolari (2), ritmo sinusale con tendenza tachicardica durante il giorno, normale conduzione Atrio ventricolare, normale ripolarizzazione (ma come può essere, se l'altreo mi ha detto che non era normale???). Io sono sempre con la mia tachicardia, perchè la mia frequenza media di battti è 87!!!! A volte a casa mi misuro la pressione e la macchinetta registra anche il battito e lo trovo a 93 e non è che sto scalando l'everest!! Sono molto preoccupata perchè ho letto che queste aritmie che ho e le T piatte sono pericolose per la vita!!! Io mi sento sempre male e da quando quel cardiologo mi ha detto che non mi pulsa niente e che devo fare yoga ho capito che voleva dirmi che ho il cuore debole senza spaventarmi. e non mi ha spiegato cosa sono queste anomalie della ripolarizzazione. mi ha detto solo che si riscontrano nel 30% delle ragazze giovani (???). sotttolineo che la prova da sforzo è terminata per esaurimento muscolare (da notare che l'ho fatta quando ero proprio debilitata e non mangiavo più niente per colpa di quegli ansiolitici...che non prendevo però al momnto del test da sforzo!).Lei crede che sia opportuno rifare l'eco cardiogramma? Io sento sempre il cuore debole, che magari batte veloce ma non pompa, come se si fosse sgonfiato, visto che ho la pressione così bassa e ho sempre le vertigini! E' possibile che gli ansiolitici (che sono anche miorilassanti) abbiano "rammollito" (mi scusi il termine) il cuore! Ho il terrore che abbiano fatto qualcosa alle valvole ecc. (quando ho fatto l'eco la frazione di eiezione era al 66% (è poco?) . MI scusi se sono stata prolissa ma io non ce la faccio più ad andare avanti così sono troppo preoccupata e anche adesso che le scrivo la testa mi gira e mi sembra di essere in barca!!! E a volte sento le farfall enel petto! Saluti e grazie. Scusi la confusione nello scrivere!!!