Salve. Allora il 25 ottobre mi sono sottoposto a tac con mezzo di contrasto che ha determinato il seguente referto: Due aree ipodense subcentimetriche senza enhancement nel fegato simil cistiche Due bolle enfisematose nei polmoni. Malformazione arterovenosa a livello della colonna vertebrale con compressione del midollo spinale suggestiva di mav.... Leggi di più Tiroide ingrossata Prostata moderatamente ingrossata. Inoltre il neurochirurgo che ha visionato il CD della tac per esprimersi sulla mav mi parla di piccolo tumoretto benigno tranne poi rettificare in cisti in sede muscolare.A tutta questa situazione si aggiunge anche un fastidioso elemento che registro da 5 anni: tremore alle mani pericolosamente vicino per i neurologi ad una forma di parkinsonismo iatrogeno o altro disturbo del movimento da escludere sottoponendosi ad una scintigrafia cerebrale con datscan. Ma non finisce qui. Da un mese è sopraggiunta una forma di scialorrea notturna.Basterebbe questo a spaventarsi? Aggiungiamo anche una lieve osas. Ora cari dottori devo ritenere che a soli 38 anni il Padreterno si sia scagliato contro di me magari per farmi morire anticipatamente o farmi passare tutti i giorni in ospedale? Oppure potrebbe esserci una ragione clinica?