Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-05-2013

Salve dottore' sono un'uomo il quale da circa un

salve dottore' sono un'uomo il quale da circa un anno avverto episodi di carenza di desiderio e deficit erettivo.e pochissima sensibilita del pene.per iniziare ha capire le possibili cause ho eseguito il doppler penieno ed in referto e' il seguenteesame ecografico in condizioni basali i corpi cavernosi appaiono simmetrici,di normali dimensioni e forma iniezione di 10mcg di pge1la erezione consueguente appare di buona tumescenza e scarsa rigidita' ed indicata dal paziente come simile a quella abitualmente ottenuta in forma spontanea.Non presenza,a tale quadro di risposta erettile,di recurvatum penieno degno di nota.i massimi valori di picco sistolico (psv)registrati sulle arterie cavernose a livello della crure peniene,sono risultati corrispondenti a:PSV dx >40cm/s PSV sx >45cm/s.i valori di velocita teledistolica si sono mantenuti intorno a 10cm/s per tutta la durata dell'esame fase III e IV non ottenute azzeramento ed inversione della Vtd.indice di resistenza aumentato.le arterie cavernose,studiate con l'ausilio della petodica power dopler,appaiono bilateralmente di calibro ai limiti della norma(1,6mm)regolari nel loro decorso e con buona visualizzazione delle ramificazioni elicine di II e III ordine.conclusione pervieta e portata delle a.cavernose,bilateralmente nella norma deficit del meccanismo veno occlusivo conservatodottore cosa significa il medico non,mi ha dato spiegazione ha riguardo. cosa bisogna fare,potrebbe essere comportato da stress e depressione.devo fare altri test eseguire esami .i valori ormonali sono i seguenti.emoglobina glicosilata 4,8%-ormone follicolostimolante 5,9mU/ml-testosterone 3,83ng/ml-testosterone libero 10.1 pg/ml-ormone lutelizzante 3,4mU/ml-prolattina 14,4 ng/ml-deidroepiandrosterone solf 124.9 mcg/dlho eseguito anche le analisi emocroma nella normapotreste delucidarmi sui valori da me esposti ormodi e doppler penieno.il doppler puo essere sfalsato da uncalo desiderio e stress.grazie
Risposta

GENTILE SIGNORE,

ho preso visione della Sua e-mail e della Sua sintomatologia e direi di completare l'iter diagnostico mediante esecuzione di :

-- prelievo venoso per dosaggio del testosterone totale - libero - fsh - lh - prolattina - dea - dea/s ;

-- rigiscan test.

Distinti saluti.

Dott.Famiano Meneschincheri

TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!