Si può effettuare un nuovo intervento a mia madre di 87 anni che tre anni fa ha subito un primo intervento per leiomiosarcoma con conseguente nefrectomia sx e splenectomia?Gli esiti della TAC addome completo di questi gg con mezzo di contrasto sono i seguenti:comparso espanso retroperitoneale sul versante di sinistra,che avvolge in buona parte l'aorta, interponendosi ai vasi mesenterici e dislocando anteriormente il pancreas con cui non sono ben netti i confini.Non lesioni focali a carico di fegato e rene destro, in esiti di nefrectomia sinistra e splenectomia.Altrimenti quali sono le terapie/cure alternative?Grazie per la sollecita risposta F.Z.