Salve dottore,sono una ragazza di 19 anni e da maggio ho scoperto che oltre ad essere allergica ad acari,graminacee gatto che avevo prima,ed ho avuto anche asma da piccola,ho anche delle allergie alimentari alla frutta e verdura con possibilità di stomaco eosinofilo con sindrome orale allergica. E' stato trovato dall'esame rast 1368 allergia totale... Leggi di più quando nella norma adulto 104, frutta e verdura in generale,lattosio negativo.Comunque il fatto sta che l'allergologo mi ha detto di smettere di prendere tutto e nn mangiare niente di quello che ero allergica se non bollito,prescrivendomi farmaci quali antra 20mg,aerius 5mg al bisogno e singulair per respiro e stagione. Io ho seguito il consiglio, mangio tutto bollito e frutta sciroppata che nn mi danno problemi ma adesso sono diventata ipersensibile poichè anche a toccare il solo alimento fresco sto male con eruzione cutanea. Il mio problema più grande ora è lo stomaco che è ultrasensibile, mi vengono forti bruciori (per esempio ho provato a prendere vitamine BE TOTAL PLUS senza aromi ma forti bruciori da ore)e se mangio l'alimento sbagliato posso arrivare a digerirlo anche dopo otto ore..io non sapendo più cosa fare mi sono rivolta ad un'altro allergologo e mi ha detto che devo fare gastroscopia più esame prist ultimi allergeni e penicillina,amoxcillina ampicillina cefaclor (mi spiace se ho sbagliato scrittura ma non si capisce molto di quello che è scritto sull'impegnativa) per vedere se sono allergica agli antibiotici e la gastroscopia per vedere se presente stomaco eosinofilo più celiachia. Se qualche medico specializzato in questo settore potesse aiutarmi nè sarei davvero grata visto che io sono giovane e non so' più cosa fare. Vi ringrazio in anticipo per la risposta ed il vostro tempo.