26-04-2018

TAC coronarica per individuare ostruzione

Da cio' che ho letto mi risulta che con le tecnologie di imaging attuali è possibile identificare piuttosto bene se esiste una ostruzione coronarica. Attualmente i medici la usano quando c'e' un sospetto per qualche altro esame piu' semplice che possa indicarlo. Se io dopo i 45 anni in poi volessi ogni 5 anni farmi una tc coronarica preventiva pagandomi il costo della TC privatamente per conto mio , pensate che sia possibile? E' necessario il consenso di un cardiologo? La richiesta potrebbe essere soddisfatta?

Risposta di:
Dr. Guglielmo Actis Dato
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Risposta

Da coronarica non è un esame che può essere fatto senza una motivazione precisa. Offre delle informazioni che in alcune circostanze possono essere utili ma nonna è attualmente sovrapponibile alla coronarografia. L’invasività è determinata dal mezzo di contrasto e dai raggi necessari per fare questo esame Che sono equivalenti a circa 400 lastra del torace… Non mi sembra quindi indicato a pensare di fare senza alcun sintomo e senza alcuna motivazione un esame di questo tipo.

TAG: Apparato circolatorio | Cuore | Esami | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Malattie della circolazione
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!