Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-01-2013

Terapia adiuvante postoperatoria

Buonasera, mia zia (70 aa)è stata sottoposta a mastectomia radicale e sono state riscontrate due neoplasie nella stessa mammella asportata.La prima è stata definita ca duttale infiltrante,pT1b (0,9 mm), pN0, G2 ER+90%, PgR+90%, Ki 67+50%,HER2 3+. La seconda neoplasia (distante circa 2 cm dalla prima)è stata definita carcinoma tubulare infiltrante pT1c (12 mm), G2, ER +90%, pGr+70%, Ki67 40%, HER2 2+.I medici hanno richiesto la valutazione FISH della seconda neoplasia per determinare l'amplificazione del gene HER 2.Sarebbero propensi ad intraprendere una chemioterapia per poter poi fare l'immunoterapia e successivamente la terapia ormonaleMia sorella non vorrebbe fare chemioterapia per via della conseguente alopecia. Voi, gentilmente cosa mi consigliate?
Risposta di:
Dr. Piero Gaglia
Specialista in Chirurgia generale e Oncologia
Risposta

Sentito anche il parere dei colleghi della "Breast Unit" della mia Azienda Ospedaliera, concordiamo con il tipo di terapia proposta.

In particolare il valore elevato di Ki67, che indica un'elevata velocita' di crescita tumorale, giustifica l'indicazione a chemioterapia anche in un tumore pN0 in paziente di 70 aa.

Cordiali saluti.

Dott. Piero Gaglia

Per contatti diretti : e-mail    piero.gaglia@libero.it

TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!