Quindici giorni fa d'improvviso mi alzo con fortissime vertigini. Sto a letto tutto il giorno. Il medico mi prescrive microser due al giorno per sette giorni. Niente. Le vertigini continuano fortissime. L'otorino prescrive esame vestibolare. Diagnosi: labiririntite virale probabile conseguenza di una precedente forte bronchite curata con penicillina e cortisone. Rimedi? Niente. Tre l'altro sono perplessa perchè la labirintite mi è stata diagnosticata all'orecchio sinistro al quale non riferisco alcun fastidio particolare, mentre il destro, quello "sano" mi porta pesantezza, senso di ovattamento e maggior sbandamento laterale. C'è qualcosache posso fare? Non riesco più a uscire di casa e anche in casa sono molto limitata perchè temo di cadere. Il disagio è fortissimo. Davvero mi devo rassegnare a questo disturbo così invalidante? Grazie di darmi qualche chiarimento o speranza...