20-10-2017

Virus HPV e sanguinamento post rapporto

Ho dei dubbi e non riesco a venirne a capo, avrei bisogno di un parere di un esperto. ho fatto delle associazioni in modo assolutamente autonomo creando strani collegamenti (forse paranoici) dei vari sintomi che riporto di seguito: partendo dall'ultimo ho un ritardo del ciclo di circa 10 giorni, accuso alcuni sintomi di gravidanza confondibili con quelli premestruali che si presentano in modo incostante. ho temperatura costante a 37, 37.2, perdite bianche, dolori addominali identici al momento dell'arrivo del flusso ma che vengono e scompaiono. 4 test di gravidanza negativi fra cui bhcg sul sangue a 8 giorni dall'ultimo rapporto non completo in cui ho avuto una leggera perdita di sangue. problema n.2: ho appena terminato una cura a base di idrocortisone con colifoam per curare quelle che il mio medico di base ha individuato come noduli emorroidali.

Ora da qui parte il mio viaggio fantastico con la mente: vedendo su internet e dalle immagini trovate sono certa di ricondurle piuttosto a delle specie di verruche a forma di cresta di gallo nella zona anale, ovvero condilomi acuminati, che sono aumentate nel corso dei giorni che invece il mio medico ha escluso con sicurezza disarmante (con la cura che ho protratto per 3 settimane sono quasi spariti ma non del tutto) ora leggendo che possono essere riconducibili al virus HPV e cosi anche il sanguinamento seppur leggero durante il rapporto, ho pensato potesse esserci un collegamento fra le due cose. il test dell'HPV l 'ho eseguito preventivamente lo scorso anno con esito negativo, ma mia madre con la quale vivo invece è positiva. ho paura del contagio. non so a cosa attribuire questo ritardo del ciclo...ho paura di troppe cose, di essere incinta, di aver preso l'HPV...troppe cose messe insieme che nella mia testa stanno creando troppa confusione e troppa ansia! ieri ho avuto una crisi nervosa. ho eseguito le beta sul sangue troppo presto dopo l'ultimo rapporto (9giorni)? è possibile una gravidanza extrauterina in atto? la mia ginecologa dice di non allarmarmi ma io devo saperlo per tempo in quanto intendo interrompere un' eventuale gravidanza!

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Il suo problema è l’ansia: trovi la pace ed andrà tutto a posto!

TAG: Ginecologia e ostetricia | Infezioni | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità | Virus