Tecnica di immagine non invasiva utilizzata per lo studio dell'anatomia “in vivo” della cornea a livello cellulare. Consente l’osservazione di tutti gli strati corneali, lo spessore e la trasparenza della cornea per l’individuazione di eventuali stati patologici.