Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02/09/2015

Bere acqua prima del pasto aiuta a dimagrire

Health & News
Scritto da:
Health & News
Durante le vacanze estive avete fatto il pieno di co​cktailgelati e avete ceduto a qualche tentazione gastronomica di troppo? In vista dell’autunno si può pensare ad una strategia che sia detossificante e al tempo stesso aiuti a perdere qualche chilo. Qualsiasi sia la dieta che avete deciso di seguire gli studi e le ricerche concordano su un punto: l’acqua ha un effetto positivo sul metabolismo e aiuta a perdere peso, soprattutto se assunta prima dei pasti.

La conferma di quanto già suggerito da precedenti ricerche arriva stavolta dal Regno Unito, dove gli studiosi dell’Università di Birmingham hanno osservato che bere circa mezzo litro d’acqua a temperatura ambiente prima del pasto favorisce un aumento del tasso metabolico e quindi aiuta a dimagrire.

Gli studiosi hanno reclutato 84 uomini obesi adulti, ciascuno dei quali ha ricevuto istruzioni su come cambiare il proprio stile di vita e la propria alimentazione per riuscire a perdere peso. I volontari sono stati poi suddivisi in due gruppi. Il primo ha bevuto circa mezzo litro d’acqua mezz’ora prima del pasto, mentre il secondo gruppo doveva solo immaginare di essere già sazio prima di mettersi a tavola. Dopo 12 settimane è emerso che le persone che avevano bevuto acqua prima di mangiare avevano perso più peso rispetto agli altri.

La conclusione è sorprendente nella sua semplicità, spiega Helen Parretti, una delle autrici della ricerca: semplicemente bere una buona quantità di acqua tre volte al giorno, prima di mettersi a tavola può servire per dimagrire.

Naturalmente si tratta di un’accortezza utile ma non basta per perdere tanti chili. Le persone che intendono dimagrire seriamente hanno bisogno di impegnarsi in un cambiamento del proprio stile di vita che consista nel fare attività fisica regolaremangiare in modo più sano e ovviamente bere a sufficienza.
TAG: Nutrizione | Scienza dell'alimentazione
Health & News
Scritto da:
Health & News