Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-02-2004

3 anni fa ho avuto un rapporto eterosessuale nel

3 anni fa ho avuto un rapporto eterosessuale nel quale, per le prime decine di secondi, non ho indossato il preservativo. Mi chiedo se è possibile essere contagiati dai liquidi vaginali anche se la pelle del pene è intatta, e se può bastare un rapporto orale con organi genitali femminili. In questi 3 anni non ho avuto stati influenzali frequenti e persistenti, nè mai ho notato rigonfiamenti di Linfonodi. Ci sono altri sintomi aspecifici che possono segnalare comunque la presenza del virus? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il rapporto descritto non è esente da rischio, anche se il rischio è da considerarsi in questo caso di bassa entità. Non ci sono sintomi specifici o aspecifici che possano essere indicativi di una eventuale infezione da HIV nei primi anni dopo il contagio. Se si ritiene che la partner di quel rapporto potesse essere a rischio, l’unico modo per escludere l’infezione è quello di eseguire lo specifico test.
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!