15-11-2017

Amenorrea e alimentazione

Salve, di recente ho cambiato alimentazione e sono 2 mesi che il ciclo non mi arriva.. mi spiego meglio, ho passato molto tempo con ciclo regolare seguendo una dieta iperproteica, una volta cambiata alimentazione e tornando a mangiare normalmente ho iniziato a perdere peso(stranamente) e il ciclo è scomparso! Premetto che sono anemica (sempre se c’entra qualcosa) e che ho sempre avuto cicli regolari e molto leggeri/corti (Max.3 giorni ed indoloroe)! Ho provato a mangiare di più ma proprio nulla, il peso sembra essersi stabilizzato E ancora nulla... non so più che fare davvero, non riesco piuttosto a spiegarmelo (ho 19anni ,sono alta 185cm e peso 50kg)

Risposta di:
Dr. Giovanni Orlando
Specialista in Nutrizione e Scienze dell'alimentazione
Risposta

Salve, dai dati riportati pare chiaro che il suo BMI accettabile dovrebbe essere kg 63,3 come minimo. Questo suo peso porta l'organismo a "difendersi" chiudendo ogni tipo di consumo energetico non essenziale. Oltre a ciò, affinchè una teorica gravidanza sia parafisiologica vi dovrebbe essere una quantità minima di tessuto adiposo, non essendo questo il caso la Natura pone la donna in "stand by", in una fase simile ad uno stato menopausale, con relative conseguenze, ad esempio, riduzione di massa ossea, all'osteoporosi. Non so da quale peso sia partita, quanto fosse l'apporto calorico giornaliero, quanto peso abbia perso e in quanto tempo, tutti dati essenziali per valutare cosa sia accaduto e perchè. Noi Medici Specialisti in Scienza dell'Alimentazione diffidiamo delle "diete" ipoproteiche, possono procurare gravi danni. Sarebbe opportuno fare un check-up approfondito.

TAG: Biochimica clinica | Dieta | Esami | Ghiandole e ormoni | Nutrizione | Patologia clinica | Salute femminile | Scienza dell'alimentazione