Gentile dottore,sono una ragazza di 21 anni. Circa due anni fa, improvvisamente, ho perso la capacità di sentire dal mio orecchio destro. Dopo pochi minuti sono stata colta da forti vertigini e conati di vomito. Dopo qualche giorno, mi sono recata da un otorinolaringoiatra, il quale mi ha riferito che era in corso una particolare forma di labirintite. Nè lui, nè altri hanno saputo darmi una spiegazione sulla mia perdita completa di udito. Mi hanno consigliato una risonanza magnetica, ma da essa non è emerso nulla. Mi è anche stato sconsigliato di portare un apparecchio acustico. Questa situazione mi crea un grande disagio. Non sono in grado di capire al 100% ciò che sento e ho,spesso, bisogno che la gente mi riformuli le domande. Inoltre, sento costantemente, 24 ore su 24, dei fastidiosi suoni(acufeni), che rendono difficile dormire.Cosa mi consiglia? Davvero non posso portare un apparecchio acustico? Davvero non c'è nulla che io possa fare contro gli acufeni? La ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti.Gabriella