Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-11-2012

analità

Salve,Sono un ragazzo di 34 anni. Il 17 ottobre 2012 sono stato operato per emorroidi sanguinanti di II° grado, con la tecnica Milligan-Morgan. Il 25 ottobre, in seguito ad una emorragia, sono stato sottoposto ad un secondo intervento di controllo delle emostasi.Oggi siamo al 23 novembre. Le cose vanno decisamente meglio: vado in bagno con regolarità, senza particolari problemi né sanguinamenti.Il mio problema è che, essendo omosessuale, vorrei tornare ad avere rapporti anali. Vorrei sapere, secondo voi, quanto tempo deve passare prima di avere rapporti sicuri, che non compromettano la guarigione.E, in caso positivo, quale precauzioni devo utilizzare.Ringrazio in anticipo per le risposte.Cordiali saluti
Risposta

Sicuramente adesso la guarigione sarà completa, e sarà possibile avere rapporti.

Si condiglio di lubrificare bene entrambi gli organi con Luan.

Cordiali Saluti

TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!