Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

29-11-2018

Ansia?

Buonasera,sono una ragazza di vent’anni e da quasi due anni mi porto dietro un ‘problema’.Due anni fa un mio professore(molto superficialmente)mi ha detto che ho la linea della vita breve.Lì per lì non ci ho fatto caso,ma man mano che il tempo passava ci ho dato molta importanza.Non vivo più bene le mie giornate,vivo con la constante paura che possa succedere qualcosa,sia alle persone che amo,sia a me.Ho tante paure,non riesco più ad integrarmi con la gente,mi risulta difficile socializzare e trovare argomenti,ho problemi di memoria, ogni tanto ho alterazioni alla vista,il battito che batte forte e inoltre qualsiasi situazione per me è motivo di ansia e tachicardia.Faccio cose che non vorrei fare e delle volte cerco di vedere nelle altre persone le linee della mani,le quali mi riportano ad uno stato di inquietudine dato che sembrano più lunghe delle mie.Ovviamente questo non succede 24 ore su 24 ma non vivo più bene..non so come superarla

Risposta di:
Dr. Giovanni Delogu
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Gentile ragazza, ho trattato persone che in seguito a eventi simili hanno sviluppato difficoltà come le tue, pensieri antigeni che fanno stare male. Immagino sia già passato del tempo, e che miglioramenti non ce ne siano stati. Il consiglio migliore che posso darti è affidarti a una figura professionale specializzata in psicoterapia, una psicoterapeuta. Se non sai da dove iniziare mi permetto di suggerirti una guida che ho scritto tempo fa sulla scelta dello psicoterapeuta sul mio blog.

TAG: Psicologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!