Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-10-2016

Associazione fosfatidilserina e antidepressivi

Salve dottori, sono un ragazzo di 25 anni, volevo sapere se fosse possibile associare "fosfatidilserina" e "antidepressivi". Io attualmente sto assumendo un snri, la venlafaxina, per una sindrome ansioso/depressiva, ormai ben contrastata. L'integratore a base di fosfatidilserina, mi è stato consigliato per cercare di abbassare i livelli di cortisolo nel sangue e associato ad acido folico e le vitamine del gruppo B per un aiuto a livello mentale. Ho letto pareri discordanti sull'associazione fra le due sostanze, vorrei un po' di chiarezza. Grazie.
Risposta
Dovrebbe prendere la fosfatidilserina sotto attenta prescrizione medica data anche la sua diagnosi: abbassare i livelli di cortisone nel sangue non porta di per sé dei benefici, anzi a volte può portare altri problemi. Chieda allo psichiatra che la sta seguendo per la sindrome ansioso/depressiva.
TAG: Farmacologia | Malattie psichiatriche | Psichiatria | Psicologia | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!