Salve sono la mamma di due bambini di 7 e 5 anni. Il maggiore e' intelligente vivace comunicativo e sensibile, il minore pur essendo intelligente e attento e' irascibile aggressivo e non accetta le regole.Tra un po' dietro consiglio del medico inizierà la psicomotricità.il maggiore pratica con successo arti marziali e da un po' ho invogliato anche il minore, che sembra interessato, mi chiedevo se poteva con il tempo crearsi una competizione e un disagio, il maggiore aggiungo per evitare l ira del minore accetta volutamente di perdere nei giochi, il minore sembra molto forte caratterialmente e non accetta mediazioni ne compromessi.Mi creda é faticoso gestirlo . Crede sia meglio farli svolgere attività sportive diverse.La ringrazio anticipatamenteAmalia