L’ESPERTO RISPONDE

Aumento Psa dopo prostatectomia

BuonaseraScrivo per chiedere vostro gentile parere.Mio marito di 63 anni nel marzo del 2015 ha effettuato una prostatectomia radicale con vescicolectomia con robotica a causa di un carcinoma alla prostata.Psa pre operatorio: totale 4,3; libero 0,66; rapporto Psa libero/totale 15,17Di seguito referto istoparologico post operatorio: Parenchima... Leggi di più prostatico indenne da neoplasia;Adenocarcinoma prostatico a cellule acidari, Gleason score 3+3= 6 sec bilaterale esteso al 10% circa del parenchima del lobo dx e a meno del 1% del lobo sx (5% del parenchima totale)La neoplasia interessa la regione posteriore destra con un nodulo tumorale di cm 1,3 di diametro massimo, la regione postero laterale sinistra con un micro focolaio e apice prostatico con un micro focolaio.La neoplasia raggiunge focalmente il margine di resezione indicato in china in regione postero-laterale destra. Presenza di infiltrazione perineurale neoplastica intraprostatica.Neoplasia intraepiteliale prostatica (PIN) di alto grado e prostatite acuta e cronica del restante parenchima.Tessuti molli periprostatici, vescicole seminali e dotti deferenti indenni da neoplasia.Stadiazione istopatologica: TNM: pT2cA seguito dell’operazione non viene effettuata alcun’altra terapia e il medico suggerisce solamente controllo periodico del PSA.Di seguito le riporto di valori che purtroppo sono in crescita.- 29/07/15 PSA inferiore 0,01- 10/11/15 PSA inferiore 0,01- 20/04/16 PSA 0,01- 16/12/16 PSA 0,04- 25/01/17 PSA 0,03- 04/07/17 PSA 0,04- 16/11/17 PSA 0,05- 18/07/18 PSA 0,07- 15/02/19 PSA 0,11- 8/04/19 PSA 0,11- 3/06/19 PSA 0,14Il medico che ha operato mio marito dice di aspettare di arrivare al valore soglia 0,2 per poi procedere con gli accertamenti del caso.Poichè sono molto preoccupata vorrei un ulteriore parere per capire se ci sono esami strumentali che già da ora si possono fare per capire da cosa dipende questo innalzamento (recidiva locale o a distanza) e se si può già intervenire con radioterapia? Terapia ormonale? Vi ringrazio molto per vostro eventuale riscontro

Risposta del medico
Specialista in Urologia e Andrologia
buon giorno valutando l esame istologico, per cui una malattia di basso grado non sembra esserci un rischio elevato di recidive, piccoli aumenti di psa possono anche esserci senza però dover allarmare il paziente. allo stato attuale concordo nell aspettare l'evolversi del psa qualora superasse la soglia di 0.4 può eseguire una pet psma per veirificare lo stato
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Il vaccino Covid può influire sul ciclo mestruale?
Il vaccino Covid può influire sul ciclo mestruale?
1 minuto
Pillola anti-Covid, come funziona?
Pillola anti-Covid, come funziona?
2 minuti
Bonus psicologo: ancora poca importanza alla salute mentale
Bonus psicologo: ancora poca importanza alla salute mentale
1 minuto
Il sole aiuta a combattere l'acne?
Il sole aiuta a combattere l'acne?
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Urologia
Roma (RM)
Specialista in Andrologia e Urologia
Prato (PO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Specialista in Chirurgia pediatrica e Urologia
Prov. di Reggio di Calabria
Specialista in Urologia e Andrologia
Cimitile (NA)
Specialista in Urologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Roma (RM)
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Urologia
Pellezzano (SA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Palermo (PA)
Specialista in Urologia
Peschiera del Garda (VR)