Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-02-2013

autofonia

SALVE,UN ANNO FA HO AVUTO FORTE MAL D'ORECCHIE CON LA DIAGNOSI DI AVERE FUNGHI NEL'ORECCHIO. PULIZIA DEL ORECCHIO, ANTIBIOTICI,GOCCE,ETC... PASSATO TUTTO MI E RIMASTO UN FORTE RUMORE. CIOE' SENTO IL MIO BATTITO E UN RUMORE FASTIDIOSO COME SE CI FOSSE QUALCUNO NEL MIO ORECCHIO CHE CAMMINA NELLA SABBIA. HO FATTO ANCHE L'AUDIOMETRIA , RISULTATO CHE CI SENTO BENISSIMO, MA INVECE NON SENTO BENE, E NON DISTINGUO DA DOVE ARRIVANO AVVOLTE I RUMORI. COSA POSSO FARE? ASPETTO UNA VOSTRA RISPOSTA. GRAZIE IN ANTICIPO. JACQUELINE
Risposta di:
Prof. Diego Cossu
Specialista in Audiologia e foniatria
Risposta

Cara Amica, probabilmente è residuata una tubotimpanite catarrale, con autofonia (cioè Lei sente il suo battito). Dovrebbe eseguire oltre ad una audiometria tonale ( e magari vocale) anche una impedenzometria. Un caro saluto. 

TAG: Audiologia e foniatria | Otorinolaringoiatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!