Buonasera, mi collego alla domanda da me formulata con codice 5ERA6102 per darvi ulteriori informazioni. Dopo i cicli di ct con gemcitabina ca19-9 salito a 48.000, i medici dell'Oc di Bassano del Grappa hanno detto che era inutile continuare con la ct e consigliavano solo Terapia di supporto. Consigliato da altro oncologo dell'oc di Bolzano mi sono... Leggi di più rivolto al Carlo Poma di Mantova per sondare la possibilità di una ct locoregionale. La risposta è stata negativa per la situazione vascolare di mia mamma, hanno però iniziato una terapia a base di TOMUDEN che ha procurato a miam madre senso di Nausea per 5/6 giorni. Vi è da dire che il ca-19-9 alla dimissione da Mantova era di 9000 circa con netta discesa rispetto al periodo ante terapia. La stessa struttura ha dimesso mia madre invitandola per comodità a continuare il ciclo (una seduta ogni 21 giorni) a Bassano d.G. Ci siamo rivolti alla struttura sopracitata, i medici ci hanno proposto una terapia settimanale con fluoracil sostenendo che il principio attivo è lo stesso del Tomuden. Volevo chiedervi se questa decisione vi sembra corretta, il k da tac pare essere localizzato come 10 mesi fa e il CA 19-9 a distanza di un mese circa dalla terapia di Mantova è di circa 16.000. Grazie e cordiali saluti.