04-04-2008

Buongiorno ho avuto una pericardite nel 1989 e

Buongiorno ho avuto una pericardite nel 1989 e l'unico poblema che mi ha lasciato sono dei dolori al petto con difficolta di fare respiri profondi circa 2 volte all'anno.una volta che si presentano prendo del cemerit 800, 3 pastine al giorno e nel giro di 2 settimane mi i dolori terminano ritornando cosi alla vita normale.Il problema è che il camerit 800 non lo producono più, con che farmaco lo posso sostituire?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La prima domanda da farsi è se i dolori che lei accusa sono recidive di pericardite (una delle classiche complicanze). Esistono farmaci che possono ridurre il numero di recidive (ad es. la colchicina). Per tale motivo le consiglio di rivolgersi al suo medico sia per una diagnosi che per la terapia. Il Cemirit non è altro che acido acetilsalicilico da 800 mg, in pratica un’Aspirina (che esiste in dosaggi da 100, 320, 500 mg) un po’ più grande.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare