Buongiorno. Ho contratto la Toxoplasmosi intorno alla 23°-24° settimana di gravidanza. Alla 30° settimana mi sono sottoposta ad Amniocentesi per efffettuare la ricerca di tracce del DNA del toxoplassma sul liquido amniotico, il risultato è stato negativo. Alla nasciata (14.07.2003) mio figlio presentava i seguenti valori: IgM Assenti, IgG 300... Leggi di più Ul/ml. Ad un mese di vita (14.08.2003) i valori del bambino erano i seguenti: IgM Assenti, IgG 300 Ul/ml. La neonatologa che lo segue ritiene che le IgG presenti nel sangue del bambino non siano più i residui della mia Infezione ma siano gli indicatori dell'infezione contratta dal bambino. Ritiene inoltre che l'assenza di IgM sia dovuta alla loro comparsa e successiva scomparsa durante la gravidanza, prima della nascita. Ora vorrebbe sottopore il bambino alla cura a base di sulfaminici. Vorrei avere un vostro parere e chiedere inoltre se potreste gentilmente indicarmi un centro specializzato per la toxoplasmosi in età pediatrica a cui rivolgermi. Grazie