Buongiorno , vorrei sottoporvi il mio poblema : a dicembe 2008 a mia mamma avevano tovato un piccolo nodulo a un successivo controllo le avevano scritto area ovalare ipoecogena di 6,5x6 mm. e al cavo ascellare linfonodo di 22mm , si consigliava controllo tramite agoaspirato . Il nodulo aumentava sempe di più finchè ha fatto d'apprima un 'ecogafia e una mammogafia e biopsia ed dalla mammogafia è risultato questo : si confema il quadro di sospetta malattia multicentica con nodulo distosivo 13 mm , associato a multipli noduli con caratteristiche analoghe , quello che mi preoccupa sono le linfoadenomegalie sospette in sede ascellare omolaterale di 20 mm. sono pericolose ? Per favore fatemi sapere . Ringraziando . Distinti saluti . Elena .