31-10-2017

Ciste a livello del Amon

Buonasera. sono una ragazza di 22 anni.. da un anno a questa parte soffro di mal di testa che diventano sempre più frequenti (2 o 3 volte alla settimana) Che non passa neanche con il toradol.. mi sono recata al pronto soccorso dove mi hanno fatto fare una tac e hanno verificato che c era una parte a livello del talamo sinistro che necessitava di essere vista attraverso risonanza magnetica normale e con contrasto ..

i referti dichiarano che ce la presenza di una ciste colloide a livello del talamo di 7,32mm sul piano coronale l espanso si associa ad un effetto massa diretto a carico del 3 ventricolo adiacente senza evidenti segni di edema perifocale. Mentre la secondo risonanza con il contrasto conferma questa ciste e dice: non presenta evidenti enhancement dopo il contrasto, tuttavia si segnala la presenza di una tenue alterazione di segnale della superficie mesiale limitrofa del talamo. A questo punto avrei delle domande: A questo punto ho delle domande: -e una cosa grave? -può essere questa ciste il motivo dei miei mal di testa? -ha delle cause questa ciste? -sarebbe meglio rimuoverla? Grazie

Risposta di:
Dr. Corrado QuadriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Cara signorina, Per il suo problema non deve consultare un dermatologo, ma un neurologo o meglio un neurochirurgo. Buona serata Corrado Quadrini

TAG: Chirurgia | Malattie neurologiche | Neurochirurgia | Neurologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!