buonasera, vorrei sapere a causa di fastidiose pulsazioni alle orecchie, sia monolaterali che bilaterali, con cui da anni convivo, ma che negli ultimi tempi si sono intensificate quotidianamente, quali possono essere le cause considerando quanto di seguito: ho 45 anni, peso 50kg, alta 170cm, cammino molto, fumo 1 sigaretta classica al die e... Leggi di più talvolta 1 naturale (senza nicotina e tabacco), consumo 3-4 caffè al die, dieta a base di vegetali crudi prevalentemente, fibre di avena, frutta, legumi. svolgo attività nel settore benessere olistico (shiatsuterapia e insegnamento do-inn,makko-ho, tecniche tibetane etc..). sono piuttosto sana, seppure nel corso dell'esistenza, in base ad indagini date da interventi o iscrizioni agonistiche sono emerse:extrasistolie/aritmie ventricolari e sopra ventricolari - pressione 60diastolica-90sistolica, pulsazioni 75-83ca. da ecocardiografia non appaiono patologie a carico ventricoli, minima insufficienza mitralica (soffio cardiaco) e minimo rigurgito tricuspidale (pare congenito).ernie cervicali di piccolo calibro c4-c5-c6-c7, artrosi cervicale (anni fà sintomatologia di emicranie, che nel corso del tempo si sono distanziate e per un periodo è emersa paresteria dita anulare e mignolo mano dx, attualmente risolta). meno di un anno fà ho subito intervento chirurgico seno dx per asportazione nodulo non palpabile c3 ossia dubbio, che all'istologico è stato classificato adenosico anche nel parenchima mammario asportato per qualche cm in più. vorrei sapere se è il caso di indagare a livello cardiaco con holter o rivolgermi ad aritmologo, oppure ad otorinolaringoiatra o ancora fisiatra o altro. quali eventuali rimedi omeopatici possono essere indicati per le pulsazioni alle orecchie (potrebbe trattarsi di compressione arterie cerebrospinali o sintomo di aneurisma?). grazie. cordialmente. romy