Gentili Dottori, sto assumendo 2 integratori (non vi spiego il motivo per non dilungarmi), uno prescrittomi da un medico e l'altro da un altro. Ovviamente al secondo dottore ho detto che stavo prendendo gia un integratore e mi ha detto che non c'erano problemi. Siccome sto sempre molto attento quando assumo qualcosa, mi piace sentire più campane per non incorrere in sovra dosaggi che possano creare qualche effetto collaterale. - Il primo integratore che sto assumendo è composto dai seguenti ingredienti: Peperoncino 80 mg Ginseng 80 mg Damiana 80 mg Muira puama 80 mg Eleuterococco 60 mg Tribulus 50 mg Kola noce 50 mg Cannella 50 mg Maca 40 mg Taurina 100 mg. Di questo ne sto assumendo 2 cp al giorno e la dose massima riportata in confezione è di 2 cp al giorno - Il secondo è a base di: Vitamina B6 (7, 2mg) Magnesio (338mg) Zinco (9mg) Di questo ne sto assumendo 1 cp al giorno e la dose massima riportata in confezione è di 3 cp al giorno Entrambi gli integratori hanno un effetto stimolante ormonale. Mi è sorto questo dubbio perché ho letto che lo zinco, magnesio e Vitamina B6 sono presenti anche nei nutrienti dell'altro integratore e non vorrei incorrere in un sovraddosaggio di Zinco, Magnesio e Vitamina B6. Chiedo scusa se può essere una domanda banale ma lo dico per “ignoranza“ in materia. Attendo un vostro parere. Grazie anticipatamente per la risposta.